Inflazione percepita


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /membri2/actress/wordpress/wp-content/plugins/q-and-a-focus-plus-faq/inc/functions.php on line 250

L’inflazione percepita…
(n.d.r. ultimamente, con garbo e riservatezza, i nostri beneamati TGClown stanno portando avanti un ennesimo concetto, sponsorizzati in questo da qualche simpatico ministro, che presto avra’ il successo che merita: L’inflazione percepita!!!
Abbiamo l’impressione di pagare le merci il doppio di qualche tempo fa? tranquilli, non e’ vero! a causa del passaggio della cometa di Halley, che incrociando le lacrime di S. Lorenzo col fuoco di S. Antonio ha prodotto un pandoricismo ecumenico, si e’ sprigionato il conteggio euromatico inverso che ha dedotto il tecnomatico esponenziale delle veline svelate: visto? e’ l’Inflazione percepita non quella reale, siamo ricchi piu’ di prima!
Per quanto ritenga il pandoricismo ecumenico un argomento estremamente valido, mi sono munito di pallottoliere e, da ignorante assoluto, mi sono messo a far due conti.
Se l’inflazione ufficiale e’, in media, del 2% annuo, in un arco di tempo compreso tra il 2000 ed il 2004 l’inflazione totale dovrebbe aggirarsi intorno al 10%, considerando che l’inflazione di un anno e’ conteggiata sul costo della vita dell’anno precedente compreso di inflazione dell’anno ancora precedente, e cosi’ via. In soldoni se con i Soldi guadagnati nel 2000 si arrivava alla fine del mese ora dovrebbero essere sufficienti per arrivare al 27. Invece arriviamo giusto al 15, il che significa un inflazione del 100%!
Sono dati da incubo, per usare un termine caro ai TGZozzoni, per fortuna interviene l’Inflazione percepita a spiegare tutto! in uno splendido servizio di un TG che purtroppo non ricordo, qualche mese fa, un TGMarchettaro spiegava che l’euro spingeva a spendere, cosi’ le casalinghe e chiunque lo maneggiasse lo esaurivano molto velocemente, dando la percezione di un’inflazione alta che invece non c’era! Puo’ sembrare un offesa all’intelligenza delle casalinghe da parte del TGIdiota, invece e’ un’offesa a tutto il popolo italiano.
Il TGProstituto forse, girando per le strade, non vedeva gente affollare i discount, anziani al mercato non compare piu’ un chilo di pomodori ma un pomodoro, no, lui vedeva un popolo gozzovigliare per 15 giorni al mese, nella Las Vegas o nella Disneyland nella quale lui abitualmente vive e vedeva lo stesso popolo, nei rimanenti 15 giorni, ignorare i lussuosi acquisti appena effettuati (televisore 48 pollici al plasma, fotocamera digitale 200 miliardi di ultra pixel da regalare al cane, parabole satellitari da 30 metri, scorte bibliche di salmone e caviale, autocisterne di champagne) per accusare ingiustaente bistrattate categorie di lavoratori quali: ministri, importatori, banchieri, imprenditori, e tutta quella gente che ci aveva detto che non c’era nulla da temere.)

(2004)

Clicca qui se trovi divertente questa perla dal TG.
0 persone trovano divertente questa perla del TG.


Category: 2004

← TGHorror