Tagged: Perigeo

Marta

L’epoca d’oro del progressive, grossomodo i primi due terzi degli anni settanta, fu anche l’epoca d’oro del 33 giri che improvvisamente si ritrovò a essere considerato opera d’arte come oggetto in sé e non soltanto per il contenuto. L’artwork, oggi si chiama così, acquisì la medesima importanza della musica spingendo creativi,...

Genealogia

Il registratore Gelosino era una meraviglia della tecnica Made in Italy prodotto dalla Geloso, presumibilmente fino al 1972 anno di chiusura dell’azienda, e reperibile facilmente anche in questi desolati tempi densi di nulla, tramite internet o nei vari mercatini dell’usato. Il mio, o meglio quello della mia famiglia, registrava splendidamente, neanche fosse un...

Il mio Torino Jazz Festival

E finalmente, su queste pagine, va in onda l’inaspettato, l’inimmaginabile, il riprorevole, finanche: il vostro amichevole Stonehand di quartiere (e chi non capisce la citazione dotta vada subito a segnarsi con l’acqua santa) vi parlerà di Jazz!! “Ma caro Manodipietra (o Manedepietra come direbbero a Roma) ma che te tu...