Tag: Jimi Hendrix

Baciami Alfredo

Come già vi ho spiegato altrove, cari i miei 7 lettori, il progressive non mi è mai piaciuto, a parte alcune lodevoli deroghe, soprattutto perchè il rock’n’roll mi ha visto nascere, il beat mi ha svezzato e, come se tutto ciò non fosse sufficiente, è stato il punk che mi ha insegnato a...

Chitarra Cort Performer (Steinberger Licensed) modificata

A quanto ne so la Cort non fabbrica più chitarre headless, ne ignoro la ragione e me ne dispiace assai, guardate la mia che bellezza: hardware Steinberger che significa capotasto/attaccacorde e ponte/tremolo di gran qualità, che significa una chitarra lunga complessivamente quanto il proprio diapason, che significa massima trasportabilità, che...

Biografie…

A me piace leggere le biografie delle grandi star musicali del passato. Non è di certo voyerismo ma, credo, un modo per ritornare con la mente e con il cuore ad anni più semplici e felici, quelli della mia infanzia, e ripercorrere così vecchie strade che ormai tendo a dimenticare...

Still Crazy

Siamo nel bel mezzo degli anni ’70 e durante un festival rock di grande importanza gli Strange Fruit si sgretolano a causa dei rapporti interni che definire “tesi” sarebbe un eufemismo. Gli Strange Fruit sono stati una band importante, incentrata  su due fratelli, il carismatico Keith, cantante, e il geniale...

Amazing Journey

I can’t sleep and I lay and I think The night is hot and black as ink Woo Oh God I need a drink Of cool cool rain (Love, Reign o’er me) Parliamoci chiaro: una canzone preferita, da qualche parte, c’è sempre. Quando abbiamo di fronte artisti che ammiriamo per quello...

Ho incontrato Jimi Hendrix

Parlare in modo rigorosamente coerente dei Turtles non è facile, tanto per incominciare non è ben chiaro quale genere di musica suonassero e scusate se vi sembra una scusa banale. Il loro primo successo, It Ain’t Me Babe scritto addirittura dal sommo Bob Dylan, li inserisce di diritto  tra i fondatori,...

La Serie dei Beatles – n° 1: Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

Riassunto delle puntate precedenti: la persona che scrive è miracolosamente ritornata indietro nel tempo, nel 1973 o forse 1974, e più precisamente al giorno in cui, pur conoscendo già tramite attente letture la storia di ogni canzone, ascoltò per la prima volta, interamente, l’album dei Beatles che dà il titolo...

Hello Dolly!

Io non lo so mica come si scrive una recensione, dovete davvero credermi, se poi l’oggetto di questa recensione è Hello Dolly!, cioè uno dei più grandi musical di tutti i tempi, allora passo la mano, mi arrendo senza neppure provarci. C’è lì fuori qualcuno che vuole farlo al posto...