Tagged: Lucio Dalla

0

Questo piccolo grande amore

Era la primavera del ’78 e, partendo da Roma, il treno impiegava esattamente 12 ore per percorrere i seicento chilometri scarsi necessari per raggiungere l’agognato terminal di arrivo: Porta Nuova, Torino. Fermava a ogni stazione esistente sul mercato, perfino le più piccole, le più nascoste, le più insensate, in una interminabile...

0

Povera Piccola

La canzone che oggi è al centro delle mie elucubrazioni è Povera Piccola di Gianni Morandi, uno dei tanti hit che il cantante di Monghidoro mise a segno nel corso dei ruggenti anni ’60. Come già sapete, cari i miei 7 lettori, il Gianni Nazionale era uno dei miei cantanti preferiti...

0

Settimana 38. Di nebbia ed E45

La colonna sonora di questa settimana l’ho sentita mentre sola soletta tornavo a Cesena dalle prime colline. Sulla E45, tra una buca e l’altra, nel buio di una guida serale senza nessuno a precedermi o seguirmi, la radio ha trasmesso questa canzone. E sarà stata la sonorità Ottantona (nel senso...

0

DOC

DOC era un programma di Renzo Arbore dedicato alla musica live, andato in onda dalla fine dell’87 alla metà dell”89 con una pausa di qualche mese durante l’88. Lo show aveva una cadenza quotidiana e ben presto divenne famoso tra gli artisti di tutto il mondo che fecero a gara per potervi...

0

Due chiacchiere con Enrico Farnedi. Parte II

Seconda puntata dell’intervista a Enrico Farnedi. La prima parte puoi leggerla qui. Hai scritto due canzoni sul mese di agosto, “Agosto a Cerdanyola” e “Quanto piangere”, entrambe piuttosto tristi. E’ un caso o hai proprio qualcosa contro questo mese? Cerdanyola non è triste per niente! E’ sonnacchiosa, è rilassata, è...

0

Due chiacchiere con Enrico Farnedi. Parte I

Due chiacchiere con Enrico Farnedi, tromba e arrangiatore dei Good Fellas nonchè innovativo cantautore armato di ukulele. Stonehand Express ha già parlato di lui un paio di anni fa, in un articolo ormai storico e molto visitato su internet (e che potete e dovete leggere qua), da allora Enrico ha concesso interviste,...

0

E un giorno ti svegli e sei il Gatto con gli Stivali

Squilli di trombe, rulli di tamburi, volendo anche colpi di clacson! Quello di oggi è un giorno che rimarrà scolpito negli annali della storia, sono certa che in un futuro non molto lontano gli storici lo citeranno come esempio degli eventi mirabolanti che preannunciarono la fine del mondo così come lo...