Tagged: jazz

The Monthly Cover: Simona Molinari-Mettici più verve.

Il mio contributo riguardo l’artista principe di questo mese, su Stonehand Express, cioè la bellissima e bravissima cantante jazz Simona Molinari, è un brano inserito nel suo secondo album, Croce e Delizia, uscito nel 2010. In Mettici più verve potete quasi toccare con mano tutto lo swing che pervade ogni sua...

The Monthly Cover: Simona Molinari

Per la prima, e speriamo non ultima, volta nella storiadi Stonehand Express la copertina è dedicata non a una artista straniera, preferibilmente ma non necessariamente del passato, ma a una giovane interprete italiana di grande talento: Simona Molinari. Inutile azzardarne una pur se breve biografia perchè la conoscete probabilmente tutti, anche a...

Tubular Bells

Quando uscì Tubular Bells l’impatto che ebbe su di me fu devastante. Amavo gli strumenti musicali, ne possedevo alcuni, un po’ li strimpellavo e il mio grande desiderio era quello di entrare stabilmente in una band come gli Emerson, Lake & Palmer o i Rolling Stones ma Mike Oldield mi fece capire che non...

The Monthly Cover: Rita Coolidge

A un certo punto della sua carriera Rita Coolidge è stata la donna più desiderata dai musicisti americani, probabilmente più ancora di Joni Mitchell. Le ragioni di questo sono da ricercarsi in qualche misteriosa sostanza che circolava a quei tempi da quelle parti e che, una volta assunta, faceva fare...

Due chiacchiere con Enrico Farnedi. Parte II

Seconda puntata dell’intervista a Enrico Farnedi. La prima parte puoi leggerla qui. Hai scritto due canzoni sul mese di agosto, “Agosto a Cerdanyola” e “Quanto piangere”, entrambe piuttosto tristi. E’ un caso o hai proprio qualcosa contro questo mese? Cerdanyola non è triste per niente! E’ sonnacchiosa, è rilassata, è...

Due chiacchiere con Enrico Farnedi. Parte I

Due chiacchiere con Enrico Farnedi, tromba e arrangiatore dei Good Fellas nonchè innovativo cantautore armato di ukulele. Stonehand Express ha già parlato di lui un paio di anni fa, in un articolo ormai storico e molto visitato su internet (e che potete e dovete leggere qua), da allora Enrico ha concesso interviste,...

Woman of Heart and Mind – Joni Mitchell: a life story

So che probabilmente quello che sto per dirvi vi renderà miei acerrimi nemici ma, per una questione di coerenza e dignità professionale (anche se non so bene a quale professione mi stia realmente riferendo) non posso in alcun modo tirarmi indietro e sono costretto a dirvi la sacrosanta verità: a...

Quanti siete nel quartetto?

Paul Desmond aveva già un titolo meraviglioso per la propria autobiografia: “Quanti siete nel quartetto?” Purtroppo per noi, il brano che segue è tutto quello che pare abbia scritto. Il sassofonista aveva l’aspetto di un contabile mite e gentile e suonava con uno stile elegante e asciutto. È ricordato soprattutto per la...