Tagged: jazz

0

The Monthly Cover: Simona Molinari-Mettici più verve.

Il mio contributo riguardo l’artista principe di questo mese, su Stonehand Express, cioè la bellissima e bravissima cantante jazz Simona Molinari, è un brano inserito nel suo secondo album, Croce e Delizia, uscito nel 2010. In Mettici più verve potete quasi toccare con mano tutto lo swing che pervade ogni sua...

0

The Monthly Cover: Simona Molinari

Per la prima, e speriamo non ultima, volta nella storiadi Stonehand Express la copertina è dedicata non a una artista straniera, preferibilmente ma non necessariamente del passato, ma a una giovane interprete italiana di grande talento: Simona Molinari. Inutile azzardarne una pur se breve biografia perchè la conoscete probabilmente tutti, anche a...

0

Tubular Bells

Quando uscì Tubular Bells l’impatto che ebbe su di me fu devastante. Amavo gli strumenti musicali, ne possedevo alcuni, un po’ li strimpellavo e il mio grande desiderio era quello di entrare stabilmente in una band come gli Emerson, Lake & Palmer o i Rolling Stones ma Mike Oldield mi fece capire che non...

0

The Monthly Cover: Rita Coolidge

A un certo punto della sua carriera Rita Coolidge è stata la donna più desiderata dai musicisti americani, probabilmente più ancora di Joni Mitchell. Le ragioni di questo sono da ricercarsi in qualche misteriosa sostanza che circolava a quei tempi da quelle parti e che, una volta assunta, faceva fare...

0

Due chiacchiere con Enrico Farnedi. Parte II

Seconda puntata dell’intervista a Enrico Farnedi. La prima parte puoi leggerla qui. Hai scritto due canzoni sul mese di agosto, “Agosto a Cerdanyola” e “Quanto piangere”, entrambe piuttosto tristi. E’ un caso o hai proprio qualcosa contro questo mese? Cerdanyola non è triste per niente! E’ sonnacchiosa, è rilassata, è...

0

Due chiacchiere con Enrico Farnedi. Parte I

Due chiacchiere con Enrico Farnedi, tromba e arrangiatore dei Good Fellas nonchè innovativo cantautore armato di ukulele. Stonehand Express ha già parlato di lui un paio di anni fa, in un articolo ormai storico e molto visitato su internet (e che potete e dovete leggere qua), da allora Enrico ha concesso interviste,...

0

Woman of Heart and Mind – Joni Mitchell: a life story

So che probabilmente quello che sto per dirvi vi renderà miei acerrimi nemici ma, per una questione di coerenza e dignità professionale (anche se non so bene a quale professione mi stia realmente riferendo) non posso in alcun modo tirarmi indietro e sono costretto a dirvi la sacrosanta verità: a...

0

Quanti siete nel quartetto?

Paul Desmond aveva già un titolo meraviglioso per la propria autobiografia: “Quanti siete nel quartetto?” Purtroppo per noi, il brano che segue è tutto quello che pare abbia scritto. Il sassofonista aveva l’aspetto di un contabile mite e gentile e suonava con uno stile elegante e asciutto. È ricordato soprattutto per la...