Tagged: Country

0

The Monthly Cover: Linda Ronstadt – You’re no good

Non essendo un grande esperto di musica country non mi avventuro troppo nei commenti sulla artista in copertina questo mese, Linda Ronstadt, e lascio subito spazio alla canzone scelta, You’re no good, del 1975, suo primo numero uno nella classifica americana e, nel video che segue, introdotta magistralmente da Jose Feliciano....

0

AC1 RhytmVOX Bass

Gli amplificatori VOX sono da sempre i miei preferiti, non per qualche loro particolare caratteristica tecnica ma per via dei Beatles, che li usavano dal vivo (e forse anche in studio) e quindi delle migliaia di foto che, da bimbo, mi passavano sotto il naso sulle riviste che givavano per casa e che...

0

Mobile Strugglers

Originari dell’Alabama, i Mobile Strugglers furono una string band composta appunto da strumenti a corda: due violini (fiddles) suonati da Charles Jones e James Fields, una chitarra suonata da Paul Johnson, un banjo suonato da Lee Warren e un contrabbasso suonato da Wesley Williams. I Mobile Strugglers registrarono diversi brani...

0

The Monthly Cover: Rita Coolidge

A un certo punto della sua carriera Rita Coolidge è stata la donna più desiderata dai musicisti americani, probabilmente più ancora di Joni Mitchell. Le ragioni di questo sono da ricercarsi in qualche misteriosa sostanza che circolava a quei tempi da quelle parti e che, una volta assunta, faceva fare...

0

Honeybird & the Birdies: l’intervista

Non è facile definire in modo esaustivo gli Honeybird & the Birdies, almeno per me che non riconosco nessuna delle etichette che usualmente vengono appiccicate alla musica, escludendo quelle classiche e immediatamente riconoscibili: rock, folk, country, prog, reggae, ska, tango, flamenco, tarantella e poche altre. Non ho difficoltà ad ammettere...

0

Buell Kazee

Buell Kazee nacque a Magoffin County, nel Kentucky nel 1900. Già all’età di 5 anni suonava il banjo in chiesa. A 27 anni incise il suo primo disco per la Brunswich Record. Negli anni successivi registrò 51 brani country e folk da lui scritti, cantati e suonati con il suo...

0

Neil Young, Il sogno di un Hippie

Credo che Neil Young sia stato il mio primo mito adolescenziale. Ce ne sono stati altri che lo han preceduto, è vero, mi viene immediatamente in mente Sylvie Vartan, ma qui cado nell’ovvio perchè se avete la mia età e da bambini non siete stati fan sfegatati di Sylvie Vartan...

0

Evans & McClain (Two poor boys)

Si hanno pochissime notizie dei due artisti, Evans & McClain, provenienti da quella regione montuosa dell’est del Tennessee, meglio conosciuta geograficamente e culturalmente come Appalachia. Fecero la loro comparsa nel mondo musicale folk-blues americano negli anni 1920-1930. Meglio conosciuti come i Two Poor boys, il duo divideva il loro repertorio...