Tagged: Adriano Celentano

Signor Censore

In questo piccolo scritto, cari i miei 7 lettori, chiariremo una volta per tutte quali sono i miei rapporti con il blues, rendendo acqua passata tutti i miti, gli equivoci e i qui pro quo (ma anche i qui quo qua) di varia natura che fino a oggi hanno caratterizzato questo argomento di...

Baciami Alfredo

Come già vi ho spiegato altrove, cari i miei 7 lettori, il progressive non mi è mai piaciuto, a parte alcune lodevoli deroghe, soprattutto perchè il rock’n’roll mi ha visto nascere, il beat mi ha svezzato e, come se tutto ciò non fosse sufficiente, è stato il punk che mi ha insegnato a...

Tanta voglia di lei

Noi italiani con la storia abbiamo avuto sempre grandi problemi, forse perchè gli uomini che la fanno ci han resi diffidenti, forse perchè, come qualche sociologo afferma, 100 anni di emigrazione, soprattutto maschile, hanno privato il paese dei padri, quelli che inculcano le regole e la morale nelle giovani menti, lasciandoli...

Vi är bäst! (We are the best!)

“Non importa cosa voi diciate, noi siamo le migliori” “Che ragazzacce!” A me piacciono molto i film con protagonisti degli adolescenti. Avete presente Stand by me e Breakfast Club no? per non parlare di The Altar Boys o Saved! o Super 8, per citare solo alcuni di quelli dotati di maggiore intensità, lasciando...

Un po’ di vino

Qualcuno di voi si ricorda di un brano intitolato Alla fine della strada, cantato da Orietta Berti? l’adattamento inglese, voluto da Tom Jones e ribattezzato Love me tonight, al di là dell’oceano fruttò al suo autore, Lorenzo Pilat, addirittura un Grammy Award  e centinaia di reinterpretazioni anche in italiano. Lorenzo Pilat è proprio lui, il membro...

Il sabato a ballare

Si erano da poco chetati gli strepiti dell’autunno caldo del ’69, periodo nel quale in molte famiglie operaie italiane il problema maggiore era stato il mettere insieme il pranzo con la cena poichè, a causa degli scioperi prolungati, soldi in casa non ne entravano e quindi neppure ne uscivano. Nel...

Cado dalle nubi

Cado dalle nubi è una storia di crescita/non crescita e di mancato riscatto di chi non ha alcuna necessità di essere riscattato, è una storia di musica un po’ bizzarra ed è anche un bell’esempio della nuova commedia disimpegnata all’italiana, quella che fa riferimento all’Arcidiavolo di Ettore Scola piuttosto che...