Category: (Rubrica chiusa) Folk the Eighties

Il Moro, la musica e gli anni ottanta.

0

Beato te che ti puoi permettere la tristezza: U2, The Unforgettable Fire (1984)

Lagnose senza motivo. Così mi sembravano le canzoni degli U2, almeno fino all’album americano. E mi stupivano quelli che gli U2 li amavano – non perché non si potessero amare gli U2, ma perché i loro ammiratori erano quasi sempre gente allegra, non adolescenti ripiegati su se stessi e preoccupati...

0

Il centro musicale: a-ha, Take on Me (1984)

E a un certo punto, come dal nulla, comparvero i centri giovanili – o meglio, noi ragazzini venimmo a sapere, in qualche modo, che i centri giovanili esistevano e ci si poteva entrare. Fra l’altro, il termine “centro” sembrava pensato apposta per attirare un giovane forlivese, perché alla gente della...