Nonna Abelarda e i tortellini bolognesi: tutti maracani

Estrema Riluttanza

È un limpido mattino di febbraio che segue un giorno e una notte di tormentato travaglio. Il giovin fagotto recentemente arrivato se ne sta lì in attesa che qualcuno le dica chi sarà. Tutti i candidati passati al vaglio negli ultimi mesi, da Candida a Rufus passando per Folco e Cleopatra, vengono immediatamente spazzati via, la realtà prende prepotentemente piede. Mai visto nessuno così recalcitrante all’idea di entrare in questo mondo. “Si chiamerà Estrema Riluttanza”

You may also like...

11 Responses

  1. Stonehand Blues ha detto:

    Quello sarebbe gradito, attaccato al mio Mesa Boogie (Enrico sa di cosa parlo) non che le uova siano sgradite…

  2. EnRico Farnedi ha detto:

    un big muff deluxe sovietico

  3. Estrema Riluttanza ha detto:

    o al massimo un pedalino

  4. Estrema Riluttanza ha detto:

    Io l’ho detto che ai musicisti era piaciuto, il popolo bove è un’altra cosa… io devo ancora superare il trauma del dvd dopo pranzo sui vari tipi di pedalini, ci vorranno quei quindi, sedici anni.

  5. Stonehand Blues ha detto:

    Io rimango del parere che anche la relatività, ben raccontata, può essere avvincente!

  6. EnRico Farnedi ha detto:

    in più, le valvole dell’amplificatore erano un po’ stanche e il suono era una meraviglia. Fiesta Red, baby.

  7. EnRico Farnedi ha detto:

    è l’Estrema Riluttanza che non capise una fava, la presentazione era belllissima. Stratocaster del 1956, amplificatore Fender dello stesso anno e Jimmi Villotti che quasi piangeva mentre suonava nel silenzio e faceva sentire le doverse “voci” dello strumento. E’ che lei come sente parlare di strumenti musicali e pedalini, amplificatori ecc ecc chiude le orecchie, ma quella è un po’ colpa mia, che negli anni l’ho sfinita.

  8. Stonehand Blues ha detto:

    Ma sai, credo che tutto stia nel come si espone un argomento e nella capacità che si ha di interessare, in fondo a quante persone stanno a cuore i lupi? eppure Cappuccetto Rosso la conoscono tutti…non che io abbia le sopraddette qualità, ricordiamolo per bene!!!

  9. Estrema Riluttanza ha detto:

    Gli altri immagino fossero rapiti, io non avevo i mezzi 🙂

  10. Stonehand Blues ha detto:

    Peccato non vi abbia interessato la parte dedicata alla Stratocaster, magari un articolo scritto dal vecchio Stonehand potrebbe risultare più accessibile? quasi quasi…

  11. Estrema Riluttanza ha detto:

    Nuovo articolo pubblicato su StonehandExpress 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *