I told You I was trouble: Amy Winehouse Live in London

Manodipietra

Musica, tecnica strumentale, cinema e chissà cos’altro: Manodipietra può intrattenervi scrivendo di ogni argomento compreso nello scibile umano. Il tutto senza sapere ne’ leggere ne’ scrivere. Non è meraviglioso? God Bless You (and forgive all of us)

You may also like...

2 Responses

  1. Nicolàs Zampanò ha detto:

    Guarda che anche nel concerto di Porchester Hall ci sono Love is a Losing Game e Wake up Alone. E c’è anche Stronger Than Me

  2. Valerio ha detto:

    Bell’articolo Stone! Nella notte di capodanno mi son guardato tutto il suo concerto in tv. Mi sono emozionato parecchio. E’ stata un’artista anzi forse lo è ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *