Festival Internazionale dell’Oralità Popolare 2012

Manodipietra

Musica, tecnica strumentale, cinema e chissà cos’altro: Manodipietra può intrattenervi scrivendo di ogni argomento compreso nello scibile umano. Il tutto senza sapere ne’ leggere ne’ scrivere. Non è meraviglioso? God Bless You (and forgive all of us)

You may also like...

3 Responses

  1. Alessandra ha detto:

    Non si potrebbe invece essere più ottimisti e fatalisti e travolgere o essere travolti da un “baldo giovine” di ritorno dal lavoro?

  2. Stonehand ha detto:

    Purtroppo evitando i vecchietti si finisce sempre per travolgere qualche badante di ritorno dal supermarket.

  3. Alessandra ha detto:

    Bell’articolo, ben scritto, direi accattivante. Nonostante il pezzo vertesse sul Festival dell’Oralità Popolare, ho apprezzato moltissimo l’ironia dietro la denuncia, assolutamente condivisa, sulle piste ciclabili.
    Perchè la miglior cosa quando si legge è riuscire a visualizzare il gruppo di vecchietti che gioca a carte dietro la curva, evitarli con la bici e sorridere perchè l’Italia è bella anche per questo.
    Un grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *